Navigation

Air New Zealand cancella voli per problemi a motori

Air New Zealand cancella molti voli internazionali (foto di archivio) KEYSTONE/AP/MARK BAKER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 19 novembre 2019 - 08:24
(Keystone-ATS)

Air New Zealand sta cancellando decine di voli internazionali fra Nuova Zelanda e Australia a causa di continui problemi che riguardano globalmente i motori Boeing 787 Dreamliner.

La compagnia neozelandese ha annunciato la sospensione del servizio bisettimanale Christchurch-Perth, con la cancellazione di 62 voli, oltre a servizi Auckland-Perth dal 10 dicembre al 5 gennaio 2020 e ai servizi Auckland-Tonga.

"Siamo altamente consapevoli di quanto importante sia per i nostri clienti poter mantenere i propri piani di viaggio, e le modifiche ai nostri programmi di volo sono studiati per ridurre al minimo le cancellazioni", ha dichiarato il portavoce Doug Grant.

Sin dalla fine del 2017, Air NZ e altri vettori internazionali che impiegano Dreamliners incontrano problemi con i motori Rolls-Royce. L'australiana Qantas non è interessata dal problema, poiché impiega nella sua flotta di 787 Dreamliner motori General Electric GEnx.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.