Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Airbus ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto di 376 milioni di euro, in crescita del 42% rispetto all'analogo periodo del 2014, e con un fatturato di 14,1 miliardi di euro, in crescita tendenziale del 6%.

Sull'onda del positivo risultato, il costruttore ha annunciato un'operazione di riacquisto di azioni proprie da un miliardo di euro e un incremento della produzione di A320, che è destinata passare dagli attuali 42 velivoli al mese a 60 entro il 2019.

Gli ordini di nuovi aeroplani sono cresciuti del 42% a 112 miliardi di euro. Per quanto riguarda l'eterno derby con la rivale Boeing, Airbus si è data un target produttivo più ambizioso (gli americani puntano a produrre 52 "737", il rivale dell'A320, entro il 2017) ma la società Usa continua a vantare ricavi molto più consistenti: 25,85 miliardi di dollari nel terzo trimestre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS