Michael Brandon Samra, 41 anni, è stato giustiziato in Alabama con un'iniezione letale dopo essere stato condannato, insieme ad un amico, per l'omicidio di quattro persone nel 1997.

Samra, che all'epoca aveva 19 anni, è stato reclutato dal 16enne Mark Duke, il quale, secondo i documenti del tribunale, avrebbe pianificato i delitti perché era arrabbiato con il padre che non gli permetteva di usare il suo furgoncino.

Come riportato dai media Usa, Samra si è presentato armato insieme all'amico nella sua casa, sparando e uccidendo il genitore del 16enne, Randy Duke, la sua fidanzata Dedra Mims Hunt. Quindi, ha tagliato la gola alle due figlie di lei, Chelisa di sei anni e Chelsea di sette.

Mark Duke è stato inizialmente condannato a morte insieme a Samra, ma la sua condanna è stata annullata quando la Corte Suprema ha vietato la pena di morte per le persone che avevano meno di 18 anni nel momento in cui hanno compiuto il crimine.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.