Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il consigliere federale Alain Berset (foto d'archivio)

Keystone/PATRICK HUERLIMANN

(sda-ats)

Il presidente della Confederazione Alain Berset parteciperà, l'11 e il 12 ottobre, al XVII vertice della francofonia nella capitale armena Erevan.

L'incontro di capi di Stato e di governo è il principale organo dell'Organizzazione internazionale della francofonia (OIF). A margine del vertice, Berset avrà una serie di colloqui bilaterali, si legge in un comunicato odierno del Dipartimento federale dell'Interno (DFI).

Il motto dell'evento è "Vivere insieme nella solidarietà, nella condivisione dei valori umanistici e nel rispetto della diversità: fonte di pace e prosperità per lo spazio linguistico francofono".

All'ordine del giorno anche una risoluzione presentata dalla Svizzera sulla partecipazione culturale. Nel testo si trovano raccomandazioni su come gli Stati possano garantire l'accesso alla cultura al maggior numero di persone possibile. Altri temi importanti saranno la solidarietà fra i popoli e le culture nell'area francofona e la parità tra uomo e donna.

La Svizzera fa parte dell'OIF dal 1996. Quest'anno il padiglione elvetico mostra in che modo e dove la Confederazione si impegna in favore della parità di genere all'interno della francofonia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS