Navigation

Albania: lievi condanne dopo scontri, 84 con obbligo firma

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 gennaio 2011 - 19:33
(Keystone-ATS)

Lievi condanne sono state emesse oggi per i 113 manifestanti arrestati dopo gli scontri di piazza del 21 gennaio a Tirana: 84 di loro sono stati rilasciati con l'obbligo di firma, 22 sono stati condannati a 20 giorni di carcere, 4 a 15 giorni, 1 ai domiciliari, per altri 2 c'è stata la convalida del fermo.

Tra gli 84 con l'obbligo di firma risulta anche il dimostrante ripreso in un video in cui sembrava armato di pistola, nonostante la Procura avesse chiesto di trattenerlo in carcere per 20 giorni per approfondire le indagini, visto che l'arma non è stata trovata.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?