Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Alberghi di lusso: pernottamenti in crescita

KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

(sda-ats)

Dopo due anni difficili, i 41 alberghi cinque stelle riuniti nell'associazione Swiss Deluxe Hotels (SDH) hanno fatto segnare lo scorso anno cifre in crescita.

I pernottamenti sono saliti nel giro di 12 mesi del 2% a 1,15 milioni e anche il fatturato è progredito nella stessa proporzione a 1,45 miliardi di franchi, secondo quanto indicato oggi dal direttore di SDH Siro Barino. Il dato è in controtendenza rispetto all'andamento generale, che ha visto il numero dei pernottamenti scendere lo scorso anno dello 0,3%.

I soggiorni degli ospiti svizzeri sono progrediti del 3,1% a 331'000, pari a una quota di mercato del 30%. In crescita anche i dati relativi ai turisti provenienti da Medio Oriente (+7,8%) e Stati Uniti (+5,2%), che assieme rappresentano il 12% della clientela, davanti alla Germania (7%).

Il gruppo, che comprende alberghi di lusso come il "Dolder"e il "Baur au Lac" di Zurigo, il "Victoria Jungfrau" di Interlaken, lo "Gstaad Palace" e il "Badrutt's Palace" di St. Moritz, conta complessivamente 4'500 camere e suite, pari al 40% delle capacità ricettive di tutti gli hotel svizzeri a cinque stelle.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS