Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia ha iniziato a caricare con violenza i manifestanti - circa 5000 - in piazza Primo Maggio ad Algeri per tentare di disperdere la folla. Lo ha constatato l'agenzia di stampa italiana ANSA sul posto.

Alcuni giovani che sono stati colpiti con i manganelli di legno di cui è dotata la polizia sono rimasti feriti.

Tra i manifestanti - secondo quanto costatato dall'Ansa - vi sono anche le madri, le sorelle e le figlie degli uomini scomparsi nel decennio nero degli anni 90. Le donne gridano "Bouteflika vattene!" e "Vogliamo verità e giustizia!".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS