Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Trentatré persone sono morte carbonizzate nell'incendio seguito al violento scontro, alle 2.30 del mattino, tra un bus passeggeri ed un camion a Laghouat, in Algeria. I feriti, 22, sono stati ricoverati all'ospedale nel comune di Aflou.

Lo ha riferito il direttore della protezione civile locale, colonnello Djamel Khemmar citato dall'Huffington Post.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS