Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ulrik Svensson, consigliere finanziario del cda di Lufthansa (foto d'archivio)

KEYSTONE/AP/MATTHIAS SCHRADER

(sda-ats)

"Abbiamo presentato in Italia un piano per un'Alitalia completamente nuova". Lo ha detto il consigliere finanziario del cda di Lufthansa, Ulrik Svensson, parlando al Boersen Zeitung nel week-end.

"Del volume non voglio dire nulla. Alcuni media affermavano che si trattasse di 500 milioni di euro, ma questo non è giusto - continua -. Il fatto che i nostri piani abbiano successo è dimostrato dal caso Swiss. Tutti i partecipanti, azionisti, dipendenti, clienti hanno approfittato dell'acquisizione della Swiss. Ma questa era un'azienda ristrutturata, quando Lufthansa l'ha acquisita dalla vecchia Swissair. Lo so bene, perché all'epoca ero Cfo della Swiss".

"La strada fu molto dolorosa. Anche in Alitalia i costi dovrebbero andare giù in un primo momento", aggiunge. "Ho consigliato agli analisti di non calcolare ancora, per ora, l'affare Alitalia nei loro modelli", conclude Svensson.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS