Tutte le notizie in breve

Il parlamento di Westminster a Londra (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/MARKUS SCHREIBER

(sda-ats)

Un allarme è scattato oggi al Parlamento di Westminster a Londra che è stato sottoposto a 'lockdown'.

Un uomo armato di coltello vicino al palazzo di Westminster è stato arrestato. Non sono stati sparati colpi, riferisce Scotland Yard. Secondo la Bbc, che cita fonti di polizia, l'arresto non è legato al terrorismo.

SkyNews ha mostrato l'immagine di un uomo di colore ammanettato di spalle e sorvegliato da alcuni agenti di fronte a una recinzione del palazzo. L'uomo risulta essere stato atterrato con una scarica elettrica sparata con un taser da un poliziotto.

Westminster era stato teatro di un attacco terroristico all'arma bianca a marzo, mentre diverse settimane dopo un'altra persona era stata arrestata nelle vicinanze con diversi coltelli in uno zaino, ma in quel caso Scotland Yard aveva parlato subito di terrorismo.

L'area è altamente sorvegliata dopo gli ultimi episodi, incluso l'attacco al London Bridge del 3 giugno. E ancor di più in questi giorni: stasera è in programma proprio lì davanti una manifestazione di protesta contro il governo di Theresa May per l'incendio alla Grenfell Tower. Mentre mercoledì 21 è in calendario nell'aula della Camera dei Comuni il Queen's Speech, il tradizionale discorso con cui la regina inaugura la nuova sessione parlamentare e legge il programma del governo.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve