Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Allarme phishing: UFE promette rimborso di 165 franchi

Nuova ondata di phishing in Svizzera: truffatori inviano e-mail a nome dell'Ufficio federale dell'energia (UFE) o di Svizzera energia promettendo un rimborso di 165 franchi. Il messaggio contiene un collegamento a un formulario esterno.

Se si clicca su questo link si viene collegati a una pagina internet che invita l'utente a inserire indirizzo e dati della carta di credito. Naturalmente si tratta di un escamotage per impadronirsi dei dati delle carte.

La Centrale d'annuncio e d'analisi per la sicurezza dell'informazione (MELANI) raccomanda pertanto di cancellare il messaggio. MELANI ricorda poi che l'Amministrazione federale non comunica mai eventuali rimborsi via e-mail e tanto meno domanda i dati delle carte di credito.

MELANI raccomanda inoltre prudenza quando si riceve una e-mail che chiede di cliccare su un link. In generale è l'opera di malintenzionati.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.