Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - L'inverno interminabile di quest'anno ha ritardato di circa tre settimane la fioritura della piante. Un afflusso di polline più intenso del solito importuna le persone allergiche e continuerà a farlo nelle prossime settimane. Attualmente i pollini preponderanti sono quelli di nocciolo e ontano.
Con l'arrivo ritardato della primavera, queste specie fioriscono insieme, ha comunicato oggi all'ATS Regula Gehrig dell'Ufficio federale di meteorologia e climatologia (MeteoSvizzera).
La concentrazione di polline nell'atmosfera è insolitamente alta: all'inizio del mese di marzo a Zurigo era ad esempio due volte più elevata rispetto alla media annuale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS