Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'idea di offrire ai pensionati la possibilità di scegliere il sistema d'imposizione dell'alloggio di loro proprietà è ingiusta, inutile, complicata e costosa. Un comitato interpartitico ha esposto oggi a Berna gli argomenti contro l'iniziativa popolare "Sicurezza dell'alloggio per i pensionati", in votazione il 23 settembre.

La consigliera nazionale Marina Carobbio (PS/TI) ha ricordato che è la terza volta quest'anno che gli Svizzeri votano su un'iniziativa favorevole ai proprietari immobiliari. Per la presidente dell'Associazione Svizzera Inquilini (ASI), il risultato che uscirà dalle urne sarà sicuramente di nuovo un "no".

Per il Comitato interpartitico contrario all'iniziativa, il testo in votazione vuole unicamente permettere ai pensionati di ottimizzare la loro fattura fiscale. Tutto ciò provocherà alle casse pubbliche perdite per almeno 750 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS