Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 18 agenti Cia uccisi o imprigionati in Cina (foto d'archivio)

Keystone/AP/

(sda-ats)

La Cina tra il 2010 e il 2012 ha ucciso o imprigionato almeno 18 informatori della Cia.

Lo rivelano alcuni ex funzionari dell'amministrazione Usa al New York Times, che descrive una vasta operazione compiuta da Pechino che in due anni ha smantellato gran parte delle attività di spionaggio compiute dagli Usa in Cina, intaccando la capacità di raccolta di informazioni anche per gli anni a venire.

SDA-ATS