Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'identità dei due alpinisti trovati morti giovedì sull'Eiger è stata chiarita: si tratta di due spagnoli di 29 anni, precipitati mentre scendevano dalla vetta sul versante ovest. Lo ha comunicato oggi la polizia cantonale bernese.

La famiglia dei due uomini aveva segnalato la loro scomparsa giovedì. Le ricerche intraprese avevano permesso di trovare i corpi dei due alpinisti nel pomeriggio. Le tracce rilevate lasciano supporre che l'incidente sia avvenuto circa 50 metri al di sotto della vetta e che i due siano precipitati per circa 900 metri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS