Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Alstom ristruttura anche in Svizzera: il gruppo industriale francese, che ha annunciato oggi a livello globale il taglio di 1300 posti di lavoro, cancellerà nella Confederazione 130 impieghi nel settore delle tecnologie per il gas, ma nel contempo prevede di creare 55 posti nel comparto ricerca e sviluppo. Al netto andranno quindi persi 75 impieghi, ha indicato all'ats un portavoce di Alstom Svizzera, che non è stato in grado di precisare se vi saranno licenziamenti.

A livello mondiale Alstom dà lavoro a 93'000 persone. La filiale elvetica conta un organico di 6400 dipendenti distribuiti fra i cantoni Argovia (Baden, Birr e Oberentfelden) e Sciaffusa (Neuhausen).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS