Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo industriale francese Alstom sta pianificando il taglio di una sessantina di posti di lavoro presso il suo centro di competenza di Neuhausen, nel canton Sciaffusa. La misura potrebbe essere attuata nel giro di due anni. Alstom ha confermato oggi un comunicato in questo senso diffuso dall'organizzazione Impiegati Svizzeri.

A Neuhausen sono attivi attualmente 106 dipendenti e la prospettata riduzione del personale si deve a problemi di utilizzazione delle capacità produttive.

Il taglio occupazionale non è invece da mettere in relazione al rafforzamento del franco svizzero dopo l'abbandono della soglia minima di cambio con l'euro. L'azienda ha avviato ieri una procedura di consultazione con i partner sociali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS