Navigation

Alstom Svizzera: Joseph Deiss nuovo presidente Cda

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 marzo 2012 - 09:31
(Keystone-ATS)

L'ex consigliere federale democristiano Joseph Deiss è il nuovo presidente del Cda di Alstom Svizzera. Sostituirà Andreas Koopmann che ha annunciato le proprie dimissioni alla fine dell'anno scorso.

Alstom precisa che Deiss - già professore di economia all'università di Friburgo - ha assunto oggi le sue nuove mansioni. Citato in una nota dell'azienda, l'ex ministro friburghese degli esteri prima, e dell'economia poi, ha detto "di essere molto motivato e di voler sviluppare ulteriormente le attività di Alstom in Svizzera".

Il gruppo francese Alstom, attivo nella costruzione di treni e di infrastrutture energetiche, impiega a livello mondiale circa 92 mila persone, di cui 6 mila nella Confederazione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?