Navigation

Alta orologeria: aperto il Salone di Ginevra

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 gennaio 2012 - 17:13
(Keystone-ATS)

Oggi a Ginevra è stato aperto il 22esimo Salone internazionale dell'alta orologeria. Dopo un eccellente 2011, i marchi del gruppo Richemont si danno da fare per attirare l'attenzione dei partecipanti. Sono attesi fino a venerdì 12'000 professionisti del ramo.

Il prestigioso fabbricante IWC ad esempio si presenta come una base della marina americana: la casa di Sciaffusa propone quest'anno cinque nuovi modelli del suo orologio da pilota.

Baume et Mercier si mostra in ambiente da spiaggia, mentre Parmigiani punta su un drago, la cui costruzione ha richiesto il lavoro di 100 persone per due anni. Nell'anno cinese del Dragone, sarà venduto per 3,5 milioni di franchi, è stato indicato.

Cartier occuperà la superficie più ampia ed esporrà 117 novità. Panerai punta su nuovi materiali, lanciando sette modelli in ceramica. Il "Tutto nero" è venduto a 13'000 franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?