Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nella regione di Zermatt, nell'Alto Vallese, ieri verso mezzogiorno sono avvenuti due incidenti. Uno sciescursionista, facente parte di un gruppo di sei persone, è morto dopo essere caduto in un crepaccio sul Theodulgletscher, a 3300 metri di quota.

L'uomo è deceduto a causa della gravità delle ferite riportate all'ospedale universitario di Losanna, dove era stata elitrasportato.

Un altro incidente era avvenuto poco prima al "Grenzgletscher", 3900 metri sopra Zermatt. Due persone sono precipitate, anch'esse, in un crepaccio. Ferite, sono state elitrasportate all'ospedale di Visp. Non sono in pericolo di vita.

Le operazioni sono state rese più difficili dalle cattive condizioni meteorologiche, indica la polizia cantonale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS