Navigation

Altri otto cantoni sulla lista delle regioni a rischio tedesca

La Germania ha inserito altri otto cantoni svizzeri nella sua lista delle regioni ad alto rischio di contagio KEYSTONE/DPA/CHRISTIAN CHARISIUS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 15 ottobre 2020 - 20:25
(Keystone-ATS)

La Germania ha inserito altri otto cantoni svizzeri nella sua lista delle aree a rischio a causa dell'aumento dei casi di Covid-19.

Oltre a Ginevra e Vaud, figurano ora nell'elenco - valido da sabato alle 8.00 - anche i cantoni di Friburgo, Giura, Neuchâtel, Nidvaldo, Svitto, Uri, Zugo e Zurigo.

Secondo le disposizioni in vigore nei vari Länder tedeschi, essi possono imporre una quarantena alle persone che si sono trovate in una zona a rischio nei 14 giorni precedenti. Può essere richiesto anche un certificato medico.

L'Istituto sanitario Robert Koch ha due criteri per inserire un Paese o una regione nella lista rossa: o il tasso di nuove infezioni supera le 50 infezioni per 100'000 abitanti in sette giorni, oppure una regione presenta un elevato rischio di infezione anche se non supera questo tasso.

La capacità di analisi, il numero di test effettuati e le misure adottate dalle autorità, in particolare quelle relative all'igiene e alla rintracciabilità dei contatti, sono anch'esse incluse in questa valutazione.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.