Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Amazon ha aperto due negozi di alimentari a Seattle, sua città natale, dove però non è previsto che i clienti entrino. La spesa, infatti, si fa online, e in seguito si ritira nel parcheggio del negozio, dove un commesso la porta fino all'auto del cliente.

Come riferisce il Seattle Times, i due 'chioschi' sono riservati agli abbonati al servizio Prime di Amazon, che possono comprare i prodotti alimentari online e indicare un orario approssimativo (una finestra di due ore) in cui in seguito andranno a ritirare la spesa. Una volta entrati nel parcheggio, un sensore leggerà la targa dell'auto e un commesso provvederà a recapitare le buste.

Il sistema, seppure innovativo, è meno tecnologico rispetto a quello senza code e senza casse che la compagnia sta testando sempre a Seattle, dove i sensori riconoscono il cliente all'ingresso e gli articoli che mette nel cestino, addebitando la spesa sul conto online.

Amazon Go, questo il nome del negozio, per ora è aperto solo ai dipendenti di Amazon, ma una volta lanciato potrebbe arrivare anche in Europa. La compagnia ha infatti registrato in Ue e nel Regno Unito quattro slogan che si rifanno ad Amazon Go, ad esempio "No code, no checkout (no, sul serio)".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS