Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Non soltanto il Partito liberale radicale - dopo l'annuncio che Phillip Müller non si ripresenterà alla presidenza - ma anche il Partito popolare democratico è alla ricerca del successore di Christophe Darbellay. Lo ricorda in una nota odierna lo stesso PPD.

Darbellay, dopo un decennio di presidenza, non si ripresenterà in aprile in occasione del rinnovo delle cariche. Una commissione cerca è già al lavoro, composta dei consiglieri agli Stati Konrad Graber (LU) e Filippo Lombardi (TI), dei consiglieri nazionali Viola Amherd (VS) e Marco Romano (TI) e e dello stesso Darbellay.

Da qui a metà febbraio gli aspiranti e le sezioni cantonali possono farsi avanti, poi la commissione vaglierà e farà raccomandazioni all'assemblea dei delegati. Anche i componenti attuali della presidenza dovranno essere riconfermato o eletti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS