Navigation

Anche in Belgio divieto burqa presto sarà legge

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 maggio 2011 - 21:00
(Keystone-ATS)

Dopo la Francia anche il Belgio si appresta a vietare l'uso del burqa nei luoghi pubblici. Una proposta di legge approvata dalla Camera pressochè all'unanimità dovrebbe entrare in vigore entro un mese perchè il Senato non ha approfittato del tempo di cui disponeva per esaminare la legge ed eventualmente fare delle osservazioni.

Il testo era stato già votato una prima volta nell'aprile 2010, ma poi la caduta del governo e le elezioni politiche non avevano permesso alla legge di concludere l'iter parlamentare.

In alcuni comuni del Paese esistono già regolamenti che proibiscono di coprire il viso non solo con il burqa nei luoghi pubblici, eccettuato a Carnevale e si prevedono delle multe per chi infrange il divieto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?