Anche in Ticino s'intende costituire una sezione del Comitato "NO alla strisciante adesione all'UE" (UE-NO Ticino) fondato dall'ex consigliere federale e consigliere nazionale Christoph Blocher (UDC/ZH). Lo ha comunicato oggi il segretario cantonale dell'Unione democratica di centro Eros Mellini.

Il Comitato "NO alla strisciante adesione all'UE" intende far campagna in vista di un'eventuale votazione su un accordo quadro tra la Svizzera e l'Unione europea, accordo considerato dai Democentristi un attacco alla sovranità del Paese.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.