Navigation

Anche Starbucks annuncia boicottaggio social

Pure Starbucks boicotta i social. KEYSTONE/EPA/JOHN G. MABANGLO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 giugno 2020 - 20:30
(Keystone-ATS)

Si allunga la lista delle aziende che hanno deciso di boicottare Facebook e i social media: l'ultima a unirsi è il gigante del caffè Starbucks, che ha annunciato la sospensione della pubblicità su tutte le piattaforme.

"Noi siamo contro i contenuti d'odio e crediamo che il mondo delle imprese e quello della politica debbano unirsi per realizzare un vero cambiamento".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.