Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ancora scontri in venezuela

KEYSTONE/EPA EFE/MIGUEL GUTIERREZ

(sda-ats)

Ennesimo fine settimane di proteste in Venezuela. Per oggi sabato sono previste manifestazioni in diverse citta' del paese da parte del partito oppositore Voluntad Popular. E anche gli allevatori intendono scendere in piazza.

Ad annunciare l'iniziativa di Voluntad Popular e' stato Freddy Guevara, coordinatore nazionale del partito e primo vicepresidente del Parlamento.

In una serie di tweet, Guevara ha chiesto di aderire alla protesta con ogni mezzo, ''in auto, barca, trattore, bus, a cavallo, moto, biciclette o a piedi''.

''Non possiamo permettere che continuino a massacrare i nostri giovani, i nostri figli...gli uomini del Venezuela abbiamo il dovere non solo di produrre alimenti ma anche di dare un passo in avanti in quanto venezuelani'', ha d'altro lato sottolineato in una nota il presidente della Federazione nazionale di allevatori, Carlos Alborno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS