Navigation

Andermatt Swiss Alps: 400 milioni investiti

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 novembre 2013 - 16:28
(Keystone-ATS)

Il gruppo immobiliare Andermatt Swiss Alps (ASA), filiale di Orascom, società con sede ad Altdorf (UR) controllata dalla famiglia egiziana Sawiris, entro la fine dell'anno avrà investito nella Valle di Orsera (UR) 400 milioni di franchi. L'hotel di cinque stelle "Chedi" aprirà i battenti il 6 dicembre.

L'anno prossimo inizierà la costruzione della piscina coperta, dell'albergo Radisson Blue e del quarto complesso di appartamenti, indica oggi un comunicato di ASA.

Complessivamente, il progetto di Andermatt (UR) prevede sei hotel, 490 appartamenti, 25 ville di lusso, un campo da golf, un estensione delle piste da sci e una piscina coperta. Oltre a queste strutture turistiche, ASA prevede pure un potenziamento della rete stradale.

Il gruppo Orascom detiene il 49% di ASA. Il presidente del consiglio di amministrazione di Orascom, Samih Sawiris, in marzo ha assunto il controllo di ASA con il 51%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.