Navigation

Anonymous:attaccato il sito web del ministero dell'interno Gb

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 aprile 2012 - 08:48
(Keystone-ATS)

Il ministero dell'Interno britannico ha annunciato ieri sera che sta indagando su un attacco informatico che sarebbe stato portato contro il suo sito internet da parte del gruppo di hacker Anonymous, ostile ai progetto del governo per accentuare la sorveglianza sulla scambio di mail e la navigazione sul web.

Sull'homepage del sito del ministero è comparso un messaggio che afferma come il servizio non sia disponibile a causa dell'eccessivo volume di traffico. E sul profilo Twitter di Anonymous un altro messaggio indica: "Tango Down ('obiettivo abbattutò in gergo militare, ndr), per i vostri progetti di sorveglianza draconiana". Lo stesso messaggio è comparso sul sito di Anonymous del Regno Unito.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?