Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SIDNEY - La carcassa di un aereo del 1911 è stata scoperta fra i ghiacci del Polo Sud da esploratori polari australiani. Il velivolo monoposto, prodotto dalla società britannica Vickers otto anni dopo il primo volo dei fratelli Wright nel 1903, era stato portato in Antartide dall'esploratore britannico-australiano Douglas Mawson nel 1911.
L'aereo era rimasto fortemente danneggiato in Australia durante un volo di prova. Mawson l'aveva allora portato al polo, mettendo gli sci al posto del carrello, per usarlo come trattore per le sue slitte. Il velivolo era stato abbandonato a Cap Denison, campo base della spedizione. Il relitto era stato visto per l'ultima volta nel 1975, completamente imprigionato nei ghiacci.
Il giorno di Capodanno, grazie alla bassa marea e allo scioglimento dei ghiacci, un carpentiere della fondazione australiana Mawson ha notato i resti della fusoliera. Gli esploratori hanno quindi recuperato la carcassa scavando nel ghiaccio, e alla fine di gennaio la riporteranno in Australia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS