Navigation

Appenzello: lupo sbrana pecore

Un lupo ha sbranato e ferito pecore in un pascolo in Appenzello (foto d'archivio) KEYSTONE/MARCO SCHMIDT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 novembre 2019 - 10:02
(Keystone-ATS)

Da domenica scorsa due pecore sono state sbranate da un lupo in un pascolo in Appenzello. Altri animali sono stati feriti o risultano dispersi. L'ufficio dell'agricoltura e della caccia raccomanda ai proprietari di animali di essere prudenti.

Il 17 novembre nella zona di Steigchopf in Appenzello è stata trovata una pecora morta e un'altra ferita, ha comunicato oggi l'ufficio della caccia e della pesca. Ieri nello stesso luogo è stata trovata un'altra pecora sbranata. Inoltre due animali sono scomparsi.

Il tipo di lacerazioni indicano che sia stato un lupo, viene precisato. In particolare nel secondo caso la guardia forestale ha trovato chiare tracce di un attacco da parte di questo predatore. Sulle due pecore uccise sono stati prelevati campioni di DNA che verranno inviati a un laboratorio specializzato. Per una valutazione occorreranno alcune settimane.

L'ufficio dell'agricoltura e della caccia presume che il lupo si trovi ancora nella zona di Appenzello. I piccoli allevatori di bestiame sono stati quindi informati tramite SMS. Le autorità li invitano a essere prudenti quando lasciano uscire pecore e piccoli animali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.