Navigation

Appenzello Interno: Monika Rüegg Bless (PPD) eletta in governo

Monika Ruegg Bless (PPD), eletta oggi nell'esecutivo di Appenzello Interno. KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 agosto 2020 - 17:00
(Keystone-ATS)

Gli elettori di Appenzello Interno hanno scelto oggi la 49enne Monika Rüegg Bless del PPD quale nuovo membro del governo cantonale con 2579 voti.

Al posto della tradizionale Landsgemeinde, annullata a causa del coronavirus, gli aventi diritto hanno dovuto ripiegare sulla scheda elettorale.

L'elezione odierna è stata una semplice formalità per la Rüegg, unica candidata in lizza per sostituire la collega di partito Antonia Fässler, responsabile della sanità, che ha lasciato la carica prima della scadenza naturale del suo mandato.

Finora, dal punto di vista professionale, la neoeletta "ministra" del piccolo cantone ha occupato varie mansioni direttive all'interno dell'Ospedale cantonale di San Gallo. La Rüegg non è però una neofita in politica: dal 2012 rappresenta il suo partito in Gran Consiglio, di cui è stata presidente nel 2019.

La Fässler, 50 anni, ha lasciato l'esecutivo di Appenzello Interno dopo dieci anni. L'intenzione dell'ex candidata al Consiglio nazionale è quella di riorientarsi professionalmente.

Prima di essere eletta in governo dalla Landsgemeinde, per sei anni era stata segretaria generale del dipartimento che poi ha diretto per quasi un decennio. La politologa è stata la seconda donna, dopo Ruth Metzler, poi diventata consigliera federale, ad accedere all'esecutivo cantonale.

Nell'ottobre scorso, la Fässler ha tentato il salto a Berna, presentandosi per la Camera del popolo in qualità di candidata ufficiale del PPD. Tuttavia, l'unico seggio destinato ad Appenzello Interno è andato al suo collega di partito Thomas Rechsteiner. Mai nessuna donna è diventata consigliera nazionale nella storia del Cantone.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.