Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sconfitta in tribunale per Apple. Cupertino dovrà pagare 368 milioni di dollari per aver violato alcuni brevetti di VirnetX, società americana specializzata nella sicurezza informatica.

A confermare la sanzione è la corte distrettuale del Texas, respingendo la richiesta di Apple di ridurre la sanzione e di un nuovo processo. Respinta anche la richiesta di VirnetX di un'ingiunzione permanente contro Apple: la corte ha concesso alle due parti 45 giorni per trattare un accordo di licenza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS