Navigation

Arabia saudita: problemi salute per il re, consigliato riposo

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 novembre 2010 - 16:46
(Keystone-ATS)

RIAD - Aziz d'Arabia, che soffre di ernia del disco, è stato ricoverato oggi all'ospedale Faisal di Riad per eseguire nuovi esami a causa di un "aumento del dolore alla schiena" e i medici gli hanno raccomandato il riposo.
"L'ernia del disco - ha reso noto il gabinetto reale con un comunicato diramato dall'agenzia Spa - è accompagnata da un coagulo di sangue che preme sui nervi". "I medici - aggiunge il testo - hanno raccomandato riposo e ulteriori controlli".
Dopo che nei giorni scorsi è stato reso noto che il sovrano, 86 anni, soffriva di ernia del disco, Abdullah è comparso in pubblico: "Sto bene - ha detto mentre le immagini della tv di Stato lo mostravano in piedi appoggiato a un bastone - la mia salute è buona e così spero di voi".
Dallo scorso giugno il re ha ridotto le sue attività, senza che siano state fornite effettive spiegazioni. Mercoledì scorso ha trasferito a uno dei suoi figli, Mitab, il controllo della Guardia Nazionale, un corpo d'elite beduino che garantisce la sicurezza interna.
Il secondo vice primo ministro e ministro dell'Interno, il principe Nayef bin Abdul Aziz, 76 anni, ha presieduto l'ultima riunione del Consiglio dei ministri ed era stato incaricato della supervisione dello svolgimento del grande pellegrinaggio alla Mecca, terminato ufficialmente oggi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.