Navigation

Arabia Saudita: spari su manifestanti in città sciita, feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 novembre 2011 - 20:42
(Keystone-ATS)

Alcune persone sono rimaste ferite oggi quando le forze di sicurezza saudite hanno deciso di disperdere con la forza una manifestazione di protesta nella regione sciita di Qatif, nell'Arabia Saudita orientale. Lo riferiscono testimoni. Gli abitanti protestavano per la morte di un manifestante di 19 anni, Nasser al-Meishi, accusando la polizia di averlo ucciso ad un posto di blocco.

Il portavoce della polizia nella provincia orientale dell'Arabia Saudita non ha voluto commentare l'episodio. Secondo i manifestanti, si tratta del secondo incidente negli ultimi giorni, dopo che un altro giovane era stato ferito sabato scorso a colpi d'arma da fuoco dalle forze di sicurezza nella località sciita di Awamiya. Awamiya è stata teatro, dall'ottobre scorso, di scontri tra forze di sicurezza e manifestanti, con un bilancio di almeno 14 feriti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?