Navigation

Architettura:museo di Tokyo dedica una mostra a Valerio Olgiati

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 ottobre 2011 - 15:30
(Keystone-ATS)

Il Museo nazionale d'arte moderna (MOMA) di Tokyo dedicherà una retrospettiva all'architetto grigionese Valerio Olgiati. È la prima volta che il MOMA presenta nel dettaglio i lavori di architetto.

Alcuni opere sono già stati esposte alla Mostra internazionale di architettura di Venezia, afferma un comunicato del MOMA. La retrospettiva di Tokyo è stata realizzata in con l'Istituto di storia e teoria dell'architettura del Politecnico di Zurigo ed è sostenuta da Pro Helvetia e dall'ambasciata elvetica in Giappone.

Valerio Olgiati, nato a Coira 53 anni fa, si è laureato in architettura nel 1986 al Politecnico federale di Zurigo. Dopo aver vissuto e lavorato per alcuni anni a Los Angeles, apre nel 1996 il suo studio d'architettura a Zurigo, spostato poi a Flims nel 2008. Dal 2002 è professore ordinario all'Accademia di architettura di Mendrisio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?