Navigation

Argentina: arrestato a Rio l'ex torturatore Gonzalo Sanchez

La polizia federale brasiliana ha arrestato l'ex torturatore argentino Gonzalo Sanchez. Immagine d'archivio. KEYSTONE/AP/ANDRES LEIGHTON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 maggio 2020 - 16:21
(Keystone-ATS)

La polizia federale brasiliana ha arrestato l'ex torturatore argentino Gonzalo Sanchez.

Contro di lui esisteva un mandato di arresto internazionale per essere estradato nel suo Paese di origine, dove è accusato di crimini contro l'umanità perpetrati in un centro di detenzione clandestina della Marina durante la dittatura argentina (1976-1983).

Il fuggitivo è stato arrestato a Paraty, sulla costa di Rio de Janeiro, ha confermato all'agenzia di stampa italiana ANSA una fonte diplomatica argentina.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.