Navigation

Argentina: Bolsonaro, non mi congratulerò con Fernandez

Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro (foto d'archivio) KEYSTONE/AP Pool Kyodo News/MADOKA IKEGAMI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 ottobre 2019 - 15:37
(Keystone-ATS)

Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha dichiarato stamani di essere "dispiaciuto" per la vittoria di Alberto Fernández alle elezioni in Argentina e che non si congratulerà con il nuovo presidente del Paese vicino.

"Mi dispiace. Non ho una sfera di cristallo, ma penso che l'Argentina abbia scelto male", ha detto il leader di Brasilia a Tv Globo, poco prima di lasciare gli Emirati Arabi Uniti per proseguire in Qatar il suo tour diplomatico in Asia e Medio Oriente.

Secondo Bolsonaro, Fernández e la sua vice, l'ex presidente Cristina Fernandez de Kirchner, hanno vinto le elezioni perché le riforme proposte da Maurizio Macri non hanno funzionato.

"Ora il popolo ha messo al potere chi in passato aveva fatto precipitare l'Argentina in un buco", ha detto il capo dello Stato verdeoro.

Una volta arrivato in Qatar, a Bolsonaro è stato chiesto di nuovo quali saranno i suoi rapporti con il presidente argentino eletto. Il presidente brasiliano ha risposto che è "preoccupato", ma che comunque parlerà con il governo Fernández.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.