Navigation

Argentina: incidente ferroviario, almeno 40 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 febbraio 2012 - 18:32
(Keystone-ATS)

Almeno 49 persone sono morte in un incidente ferroviario avvenuto nella stazione di Once, centro nevralgico del trasporto a Buenos Aires. Lo riferisce la polizia federale argentina. Stando al Same, il servizio di emergenza, i feriti sono più di 600; le persone ricoverate al momento sono circa 200, suddivise in 13 ospedali e cliniche.

Secondo quanto si è appreso, alle 8.30 locali (le 12.30 in Svizzera) il convoglio ferroviario è entrato nella stazione terminale a 26 chilometri orari e non è riuscito a frenare, finendo contro il marciapiede.

Uno dei passeggeri ha raccontato che "il treno era pienissimo. L'impatto è stato tremendo. Si è sentito un rumore molto forte. Il treno non ha frenato". "Mi trovavo nel convoglio dove è permesso di viaggiare con la bicicletta. I vetri dei finestrini si sono rotti. La gente era disperata. C'erano sangue e feriti dappertutto. Poi le porte sono state aperte con la forza", ha raccontato un altro testimone.

Nel settembre scorso, in un incidente ferroviario nel quartiere Flores, sempre nella capitale, erano morte 11 persone e oltre 200 erano rimaste ferite.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?