Nessuna soluzione dell'impasse. La delegazione dell'Argentina rientra a Buenos Aires per ottenere indicazioni sulle prossime mosse. Lo afferma Daniel Pollack, il mediatore nominato per facilitare un accordo fra l'Argentina e i rappresentanti degli hedge fund, al termine del secondo giorno di incontri. Pollack - riporta l'agenzia Bloomberg - prevede ci saranno ulteriori comunicazioni entro il 30 luglio, data di scadenza per evitare il default.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.