Navigation

Argentina: primarie, valanga voti Cristina Kirchner

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 agosto 2011 - 07:18
(Keystone-ATS)

La presidente dell'Argentina, la peronista di sinistra Cristina Fernandez de Kirchner, è la grande vincitrice delle prime elezioni primarie svoltesi ieri nel paese, alle quali sono state chiamate a votare circa 28 milioni di persone.

Secondo i primi dati ufficiali, sulla base del 13,1% dei seggi scrutinati, la "presidenta" ha ottenuto una valanga di voti, mentre l'opposizione "anti-kirchnerista" è frammentata.

Dopo la schiacciante vittoria di ieri, la "presidenta" ha grandi possibilità di vincere al primo turno a ottobre e rinnovare così il mandato alla Casa Rosada senza la necessità di dover andare al secondo turno.

La Fernandez ha infatti superato abbondantemente il 40% delle preferenze, dato fondamentale per evitare il ballottaggio: secondo le leggi argentine, vince le elezioni chi supera tale soglia distaccando nel contempo di almeno dieci punti il secondo candidato con più voti.

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

Notiziario
Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.