Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I carabinieri di Luino (Varese) hanno sequestrato una mitragliatrice, proiettili e due pistole, una Smith & Wesson con matricola abrasa e un revolver, in possesso di un 27enne originario di Napoli fermato per un controllo a Cuvio, nei pressi del confine svizzero.

L'uomo, arrestato, aveva nascosto in una nicchia ricavata tra il pianale dell'auto e la scocca le armi che, probabilmente, erano state acquistate poco prima in Svizzera e portate illecitamente in Italia.

Nella vettura sono stati trovati anche 15mila euro in contanti. Le indagini hanno portato all'arresto di due presunti complici, di 25 e 29 anni. Nelle loro abitazioni, nel Luinese, i carabinieri hanno trovato 12 proiettili, 107 grammi di hashish e 62 grammi di marijuana.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS