Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In un'operazione congiunta, la polizia spagnola e quella francese hanno arrestato oggi nel sud-ovest della Francia due presunti capi dell'Eta, riferisce la stampa di Madrid.

Secondo Efe che cita fonti dell'antiterrorismo i due arrestati nel comune di Saint Etienne de Baigorry, nel dipartimento dei Pirenei Atlantici, sono David Pla e Iratxe Sorzabal, che fanno parte della 'cupola' del gruppo armato.

El Pais online riferisce che i due arrestati sono considerati, con il leader storico Josu Ternera, 66 anni, i massimi dirigenti attuali dell'Eta.

Nell'operazione sono finite in manette altre due persone, di cui non è stata resa nota per ora l'identità. Non è escluso che uno dei due possa essere Ternera.

Il ministro dell'Interno spagnolo Jorge Fernandez Diaz ha detto a Bruxelles che fra gli arrestati c'è un "Ternera": "non confermo se si tratta di Ternera padre o di suo figlio" ha aggiunto. Il ministro ha detto anche che questi arresti segnano "l'atto di morte dell'Eta".

Il gruppo basco aveva annunciato nell'ottobre 2011 la rinuncia alla lotta armata. Secondo El Pais David Pla, 40 anni, e Iratxe Sorzabal, 44, sono le due persone nel 2010 hanno letto in spagnolo e basco il comunicato che annunciava la rinuncia alle armi dell'Eta. Secondo la polizia spagnola, citata dal quotidiano, "meno di mezza dozzina di etarra" continuano a vivere nella clandestinità in Francia.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS