Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MOSCA - La polizia russa ha arrestato Boris Nemtsov, esponente di spicco dell'opposizione, durante una manifestazione di protesta che si è tenuta in una piazza centrale di Mosca. Lo rendono noto alcuni testimoni.
La polizia ha anche arrestato diverse altre persone che insieme a Nemtsov stavano manifestando chiedendo un "parlamento libero e aperto anche alle opposizioni" e distribuendo dei volantini critici nei confronti del primo ministro Vladimir Putin. Decine di manifestanti hanno poi urlato lo slogan: "La Russia senza Putin".
Nemtsov, che in passato è stato vicepremier del governo russo di Boris Ielstin, è divenuto una delle principali voci critiche del premier Vladimir Putin.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS