Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Stava attraversando la frontiera a Ponte Chiasso, ma è stato arrestato dagli agenti italiani della Polizia di Stato uno degli indagati nell'inchiesta denominata "Meeting Point" condotta dalla Polizia Ferroviaria di Roma Termini.

L'uomo, 54enne di origini campane e destinatario di misura cautelare per il reato di prostituzione minorile, si era reso latitante già dal maggio scorso.

Ieri però è stato sorpreso dalla Polizia di Frontiera italiana, mentre attraversava il confine con la Svizzera. L'indagato, che al momento del controllo era con un minore rom, è stato poi rinchiuso nella casa circondariale di Como, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS