Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Apple ha presentato oggi AppleTV2, nuova generazione di AppleTV, il decoder grazie al quale è possibile vedere sul televisore di casa programmi TV e film con lo streaming via internet.
"Nel 2006 abbiamo introdotto AppleTV. Era un bel prodotto ma non ne abbiamo vendute molte. Allora abbiamo parlato con i nostri clienti e abbiamo capito molte cose". Lo ha detto Steve Jobs, il grande guru della Apple. Ora, ha proseguito, è venuto il momento di rivedere quel prodotto. Ed ecco allora la nuova Apple TV, una evoluzione di quella precedente.
"Che cosa abbiamo imparato dai nostri clienti?", ha detto ancora Jobs. "Che vogliono i film di Hollywood, le serie TV. Non contenuti amatoriali ma professionali. E poi vogliono pagare meno per i contenuti. E non vogliono computer nei loro televisori, ma solo intrattenimento". Ecco allora che la nuova AppleTV, disponibile in principio in USA, UK, Canada, Australia, Germania e Francia, sarà più piccola e funzionerà solo con lo streaming, niente hard-disk interno.
Sarà possibile noleggiare film e serie TV direttamente su internet, collegarsi a YouTube, oltre che trasmettere via wifi il materiale contenuto nel proprio computer. Gli studios americani che hanno seguito Jobs per adesso sono due ABC e Fox. "Gli altri - ha detto l'amministratore delegato di Apple - vedrete che seguiranno presto".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS