Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'inverno ha fatto irruzione la notte scorsa in Svizzera: le temperature sono sensibilmente calate, la neve ha fatto la sua comparsa in alcune regioni di montagna e forti raffiche di vento sono state registrate soprattutto in Ticino.

Al di sopra dei 2000 metri nelle Alpi meridionali, centrali e orientali sono caduti tra i 40 e gli 80 centimetri di neve fresca, ha indicato oggi MeteoNews. Nelle Alpi occidentali, le precipitazioni nevose sono state meno abbondanti. Piogge intense - fino a 80 litri per metro quadrato - sono state registrate sul versante sud delle Alpi.

Le raffiche di vento hanno raggiunto in alcune zone forti velocità: il picco maggiore - 114 km/h - è stato misurato sul monte Generoso. A Lugano e Stabio la velocità del vento è stata rispettivamente di 93 km/h e 88 km/h, mentre a Neuchâtel di 80 km/h.

A causa della neve, diversi passi alpini sono stati chiusi, fra i quali i grigionesi della Flüela, del San Bernardino e dello Spluga. Inoltre su alcune strade, come quelle che portano a Lenzerheide (GR), Flims (GR) e Arosa (GR) sono obbligatorie le catene.

A Vals (GR), a 1200 metri di altitudine, questa mattina c'erano 40 centimetri di neve fresca. Fiocchi di neve hanno fatto la loro comparsa anche a Coira, a 600 metri di altitudine.

Problemi vengono segnalati per i treni sulla rete della Ferrovia retica (RhB): a causa di un guasto tecnico infatti non tutti i convogli transitano come da orario previsto, ha comunicato la RhB. In particolare è interrotto il traffico ferroviario tra Coira e Arosa. La RhB precisa che non è stato possibile predisporre bus sostitutivi in quanto anche la strada è bloccata. Bus sono stati invece messi in circolazione tra Thusis (GR) e Tiefencastel (GR).

Difficoltà sono state registrate anche nel traffico stradale sulla A13: tra Thusis e Sufers (GR) a causa della neve la notte scorsa è mancata la corrente: non funzionando più il sistema di sicurezza delle gallerie, il tratto tra le due località è stato chiuso.

Oggi le precipitazioni dovrebbero attenuarsi: il limite delle precipitazioni di pioggia-neve dovrebbe situarsi tra i 700-900 metri per poi risalire a 1200- 1500.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS