Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una grande mostra di 51 opere del pittore francese Paul Gauguin (1848-1903) è stata inaugurata oggi alla Fondazione Beyeler di Riehen presso Basilea. All'inaugurazione ha partecipato anche l'attore Keanu Reeves, che ha ascendenti polinesiani nel ramo paterno della sua famiglia. Nell'occasione Reeves ha letto alcuni brani tratti dal libro "Noa Noa", scritto dallo stesso Gauguin sulle sue esperienze a Tahiti. L'attore ha affermato di comprendere la delusione di Gauguin per la colonizzazione e l'occidentalizzazione di Tahiti.

Cuore dell'allestimento, che sarà visitabile fino al 28 giugno, sono dipinti e sculture del periodo tardo impressionista, quello in cui l'artista di "autoesilio" a Tahiti. Fra le opere in mostra in Svizzera molte sono quelle provenienti da altri Paesi. L'opera più importante è probabilmente il dipinto "Nafea faa Ipoipo" (Quando ti sposi?) che era in prestito al Museo di Basilea ed è stato recentemente venduto per il prezzo più alto mai raggiunto da un'opera d'arte, quasi 300 milioni di dollari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS