Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Forte crescita per Ascom nel primo semestre dell'anno. Il gruppo bernese, specializzato nelle tecnologie per le telecomunicazioni, ha visto il suo utile progredire del 43,3% sull'arco di un anno, a 17,1 milioni di franchi. Lo indica l'azienda in un comunicato odierno.
A livello operativo, l'utile prima della deduzione di interessi e imposte (EBIT) si è attestato a 24 milioni di franchi, contro soltanto 7,3 milioni lo scorso anno. Il fatturato è da parte sua cresciuto di quasi un quinto, a 281,2 milioni.
Per quanto riguarda le prospettive, Ascom si aspetta una crescita organica per l'esercizio 2010, nella misura in cui l'ambiente economico e i cambi non evolvano negativamente. Poste queste condizioni, la previsione del margine EBITDA è stata alzata a 11-12%, contro il precedente 10-11,5%. Se gli affari dovessero continuare ad andare bene, l'azienda prevede di versare un dividendo annuo dal 2011.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS