Navigation

Asilo, domande in calo in agosto

È in calo il numero di persone che ha fatto domanda d'accoglienza. KEYSTONE/LAURENT GILLIERON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 15 settembre 2020 - 17:00
(Keystone-ATS)

Domande d'asilo in calo in Svizzera: in agosto ne sono state registrate 975, in flessione dell'80% rispetto a luglio e del 18% in confronto allo stesso mese del 2019.

Stando ai dati diffusi oggi dalla Segreteria di Stato della migrazione (SEM) i principali paesi di provenienza sono stati Afghanistan (177 domande), Eritrea (162), Turchia (151), Siria (74) e Algeria (72).

Le richieste liquidate in prima istanza sono stata 1247: 422 con la concessione dell'asilo, 336 con l'ammissione provvisoria e 220 con una decisione di non entrata nel merito (in 182 casi in virtù dell'accordo di Dublino).

Il 31 agosto 56'728 persone si trovavano coinvolte in una procedura d'asilo, di cui in Ticino 1835 e 1322 nei Grigioni.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.